• Tel: +39 0883 1978921/25
  • ambiente.energia@cert.provincia.bt.it

Benvenuti nel Parco Naturale Regionale del fiume Ofanto

Il Parco Naturale Regionale “Fiume Ofanto” è stato istituito con Legge Regionale 14 dicembre 2007, n. 37, successivamente modificata con L.R. 16 marzo 2009, n. 7 per i soli aspetti relativi alla variazione della perimetrazione e aggiornamento della cartografia. E’ identificato nell’Elenco Ufficiale delle Aree Protette con il codice EUAP1195.

Si estende per una superficie pari a 24.883,19 ha, ricadente nei Comuni di Ascoli Satriano, Barletta, Candela, Canosa di Puglia, Cerignola, Margherita di Savoia, Minervino Murge, Rocchetta Sant’Antonio,

San Ferdinando di Puglia, Spinazzola e Trinitapoli, interessando le Province di Barletta Andria Trani e Foggia.

Una parte dell’Area Protetta coincide arealmente con il Sito di Importanza Comunitaria (S.I.C.) “Valle dell’Ofanto – Valle di Capacciotti” (cod. IT9120011), ora Zona Speciale di Conservazione (Z.S.C.) designata con Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 21 marzo 2018.

Eventi

CONFERENZA STAMPA del 20 settembre 2022

CONFERENZA STAMPAdel 20 settembre 2022 Il 20  settembre  alle ore 9,30 presso gli Uffici della Provincia di Barletta Andria Trani sita a…

Leggi ancora
CONFERENZA STAMPA del 20 settembre 2022

Il processo di elaborazione e valutazione (VAS) del Piano Territoriale del Parco e degli altri strumenti attuativi del Parco (come definititi agli artt. 20, 21, 22 della L.R. 19/1997) è da intendersi nella sua più ampia accezione di percorso inclusivo e partecipato nel quale sono state ricercate ed attuate le più varie forme di collaborazione e co-pianificazione inter-istituzionale (Tavoli Tecnici, Convenzioni e Protocolli di intesa con Istituzioni e Soggetti del mondo associativo) e utilizzati i più recenti strumenti di partecipazione e di programmazione volontaria: uno per tutti il Contratto di Fiume della Bassa e media Valle dell’Ofanto.

Nel solco del modus operandi del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR), il Piano Territoriale del Parco è da intendersi come processo aperto ed in continua evoluzione, nel senso che non si esaurisce con la sua approvazione ma si evolve e si adatta attraverso l’attuazione ed il monitoraggio dei progetti e delle azioni – misurandosi continuamente con i propri limiti e le intuizioni.

Da qui che il  processo è l’insieme continuo di  Pianificazione e di Progetti.

Di seguito si riportano le fasi salienti del processo

Timeline

2022

06 / 07 / 2022

01 / 07 / 2022

SCHEMA di PIANO adeguamento alle determinazioni e controdeduzioni in merito alle proposte e alle osservazioni pervenute alla fase pubblicistica del piano (L.R. 19/97 e DGR 770/2014) e partecipazione VAS (L.R. 44/2012)– PRESA D’ATTO

Delibera del Presidente della Provincia n. 38 del 01.07.2022 . Il Piano adeguato alle determinazioni e controdeduzioni in merito alle proposte e alle osservazioni pervenute alla fase pubblicistica del piano (L.R. 19/97 e DGR 770/2014) e partecipazione VAS (L.R. 44/2012) e consultabile cliccando qui

23 / 05 / 2022

VAS Dibattito Pubblico (Art. 12 co. 1 e Art. 19 co. 9 della L.R. 44/2021)

Gli esiti sono contenuti nella “Relazione sui Lavori  e sintesi degli argomenti svolti e proposte conclusive” (redatta ai sensi dell’Art. 19 co. 9 della L.R. n. 44/2012) – Allegato A.3 della Relazione sulle determinazioni e controdeduzioni in merito alle proposte e alle osservazioni pervenute alla fase pubblicistica del Piano (L.R. 19/97 e DGR 770/2014) e partecipazione VAS (L.R. 44/2012)” – Allegato A della DPP n. 31 del 01.07.2022.

2021

02 / 08 / 2021

16 / 07 / 2021

17 / 06 / 2021

SCHEMA di Piano Territoriale e RA (VAS) – Adozione

Delibera di Consiglio Provinciale. 23 del 17/06/2021 avente ad oggetto: “Gestione Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto – Strumenti di attuazione del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto (di cui agli artt. 20, 21, 22 della L.R. 19/1997) – Schema Piano Territoriale del Parco, comprensiva della VAS e altri strumenti di pianificazione e gestione del parco”

30 / 04 / 2021

23 / 04 / 2021

Conferenza di Co-pianificazione 24-25-26 marzo 2021

“Relazione sugli esiti della Conferenza di Co-pianificazione di cui alla L.R. 20/2001 per gli Strumenti di Attuazione del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto. 24-25-26 marzo 2021”, approvata con Deliberazione del Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani n. 27 del 23.04.2021

2020

06 / 07 / 2020

24 / 06 / 2020

Contratto di Fiume (CdF) della Bassa e Media Valle dell’Ofanto

Con Deliberazione del Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani n. 38 del 24.06.2020 e con successiva DPP n. 15 del 8.03.2021 è formalizzato l’avvio del processo del CdF della Bassa e Media Valle dell’OfantoDocumento di intenti CdF

31 / 01 / 2020

VAS -Rapporto Preliminare di Orientamento

Con la Determinazione Dirigenziale n. 80 del 31.01.2020 si è provveduto a prendere atto del Rapporto Preliminare di Orientamento (VAS), nonché ad inoltrare l’intera documentazione (Rapporto Preliminare di orientamento e Atto di Indirizzo) alla Regione Puglia, Settore Ecologia, Ufficio VAS, nonché a tutti i soggetti di cui all’elenco allegato al RPO

2019

24 / 04 / 2019

Tavolo Tecnico Istituzionale Autorità di Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale

Tavolo Tecnico Istituzionale permanente di confronto e monitoraggio per le attività di co-pianificazione in materia di Pianificazione di Bacino Distrettuale e Aree Protette Naturali – Convenzione

2018

29 / 10 / 2018

ATTO di INDIRIZZO

L’Atto di Indirizzo per l’elaborazione degli strumenti attuativi del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto (artt. 20, 21, 22 L.R. 19/97) –  Deliberazione del Presidente della Provincia n. 41 del 29.10. 2018

 

2017

04 / 12 / 2017

Programma Operativo

Programma Operativo per l’elaborazione degli strumenti attuativi del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto (artt. 20, 21, 22 L.R. 19/97) – Delibera del Presidente della Provincia n. 60 del 04.12.2017

11 / 10 / 2017

Protocollo d’intesa ISPRA

Protocollo di intesa tra la Provincia ed il Dipartimento monitoraggio e tutela ambiente e conservazione della biodiversità dell’ISPRA sui temi della pianificazione territoriale, indirizzato alla conservazione e diffusione della naturalità diffusa e del paesaggio, infrastrutture verdi (Green Infrastructure) e servizi ecosistemici. –Delibera del Presidente della Provincia n. 43 del 03.10.2017

Scopri gli eventi ed i programmi del Parco Naturale Regionale FIUME OFANTO